Non abita a Wengen, in Svizzera, la velocità maschile azzurra. Sulla mitica pista del circo bianco, la Lauberhorn, gli italiani centrano una giornata no e lasciano la scena a Federica Brignone che trionfa in superG in Austria. Tra i maschi si salva solo Dominik Paris, ottavo a 1”22 dal vincitore Beat Feuz, il campione del mondo di st.Moritz che, co...