Un anno da presidente del Milan per Yonghong Li, che fa festa con una lettera ai tifosi (e un ringraziamento a Gattuso)

Da Inter-Milan a Milan-Sassuolo, un anno dopo il patron è ancora lì. Yonghong Li fa festa e celebra il suo primo compleanno come presidente dei rossoneri. Nonostante molte voci sul suo conto – su tutte quelle raccolte da Milena Gabanelli – Li continua a essere al timone del Milan e non pare avere problemi di sorta. Oggi ha voluto celebrare un anno con una lunga lettera sul sito del Milan. «Molte cose sono successe in questi dodici mesi. Abbiamo dato vita a un team giovane, talentuoso e ambizioso, guidato da Rino Gattuso, un allenatore passionale e carismatico. Un tecnico che gode della mia stima incondizionata, del supporto della dirigenza, di tutte le persone del Milan e dei tifosi» è quanto ha scritto Yonghong Li.

La voglia di Yonghong Li: «Milan stabile e vincente»

Il presidente del Diavolo ha voluto rivolgere un pensiero anche al futuro del club rossonero, con la speranza di poter tornare a essere vincente in Italia e in Europa: «Sottolineo ancora una volta che stiamo dedicando tutte le nostre energie a questo progetto di crescita del Milan. Abbiamo ancora della strada da fare per raggiungere i nostri obiettivi e per riportare il club ai vertici del calcio europeo». Li ha intenzione di rendere il Milan la società vincente che era fino a pochi anni fa, ha l’occasione con la Coppa Italia di questa stagione, ma vuole porre le basi per un futuro roseo: «Mentre stiamo celebrando questo primo anno positivo, sappiamo che questo è solo l’inizio del nostro progetto di rendere il Milan stabile e vincente. “Le stelle sono la nostra destinazione”. Grazie a tutti voi per il sostegno dimostrato a questa squadra giovane e ricca di talento, insieme possiamo raggiungere qualcosa di veramente speciale».


Leggi su Calcionews24.com