Giornata importante quella di ieri per il Milan: il rinnovo di Gattuso ma non solo. Arrivato il bonifico di Yonghong Li

E’ arrivato il tanto atteso bonifico da parte di Yonghong Li. Il Milan ieri ha festeggiato il rinnovo di Gennaro Gattuso e contemporaneamente ha festeggiato l’arrivo dei primi 11 milioni di euro previsti dall’aumento di capitale da circa 37 milioni di euro deliberato dal Consiglio d’Amministrazione rossonero alcune settimane fa. Come riferito dal Corriere della Sera, il patron cinese ha mantenuto i patti e, attraverso la sua holding, ha inviato il primo bonifico per il nuovo aumento di capitale, ottemperando a quelle che erano le sue spettanze. Il bello però viene adesso.

Entro fine maggio dovranno arrivare i restanti 26 milioni dei 37,44 milioni necessari per costi di gestione e perdite. Nel frattempo bisognerà pensare al rifinanziamento del debito con il Fondo Elliott e, almeno per il momento, la situazione sembra essere in alto mare. E’ difficile infatti trovare un soggetto disposto a rifinanziare il debito di Yongonhg Li (non dovrebbero esserci grossi problemi invece a rifinanziare il debito della società rossonera). Al momento il patron cinese avrebbe rifiutato una serie di proposte a tassi alti perché spera di strappare un nuovo accordo a condizioni migliori e meno opprimenti.


Leggi su Calcionews24.com