Sei medaglie, sei olimpiadi: la musica è finita ma gli Zoeggeler non se ne vanno. Al massimo fanno i direttori tecnici. Eccolo qui, sceso dallo slittino, il signore delle olimpiadi: ha chiuso a Sochi con un bronzo che potrebbe diventare argento in caso di squalifica definitiva del russo Demtschenko. Ora fa il papà di Nina, brava ma troppo giovane p...