Lascia il Milan anche Leandro Cantamessa, ultimo storico dirigente che ha attraversato la trentennale era berlusconiana e che ha fatto parte del vecchio CDA. Da oggi dunque non sarà più lui il legale rossonero.

Con il passaggio di proprietà al cinese Yonghong Li e l’insediamento della nuova dirigenza, ad aprile è rimasto al nella società di via Aldo Rossi  conservando il ruolo di legale; ma era nell’aria che il rapporto potesse concludersi alla fine dell’anno e oggi la fine è stata definitivamente  formalizzata dall’AD milanista Marco Fassone.

Il suo nome tra le altre cose è stato inserito negli ultimi mesi fra i papabili per la presidenza della Lega Serie A, che domani per l’ennesima volta tenterà di eleggere la nuova governance.