Pierre-Emerick Aubameyang al Milan, atto secondo. L'opzione affascina sia il centravanti che la società rossonera I comportamenti di Aubameyang, ritardi frequenti e amici e parenti nel centro sportivo del Borussia Dortmund, hanno fatto innervosire non poco la dirigenza giallonera che, nelle ultime settimane, lo ha punito con la sospensione. La Gazzetta dello Sport parla di "piano di fuga" che l'attaccante gabonese vorrebbe mettere in atto già nel corso del prossimo mercato invernale. Il Milan, come già accaduto in estate, sarebbe ancora in prima fila. D'altronde Aubameyang ha lanciato più di un segnale di apertura al club rossonero, tra like sospetti, foto in maglia rossonera e altri indizi sparsi sui social. Il Milan, per stessa ammissione dei dirigenti, lo sta seguendo e il Borussia Dortmund non fa più barricate per trattenerlo. 60 milioni di euro la richiesta del club tedesco, con Fassone e Mirabelli che dovranno ben guardarsi dalla concorrenza di altri club. Chelsea, Everton e Liverpool ci starebbero facendo più di un pensierino mentre il bomber sogna di indossare la casacca del Real Madrid, squadra di cui era tifoso da bambino e in cui promise al nonno, in punto di morte, di giocare. Aubameyang prepara la fuga, il Milan il colpo?
Leggi su Calcionews24.com