La prima cosa che mi passa per la mente è che faccio parte del club di quelli che la scorsa estate dicevano “gran mercato quello del Milan”. Oggi, molti di questi dicono “che mercato di merda quello del Milan!”.