Il Milan lascerà andare Donnarumma? Spuntano clamorose indiscrezioni sul futuro del portiere classe 1999 Il Milan in estate non ha solo completato 11 acquisti ma ha anche completato il dodicesimo colpo di mercato rinnovando il contratto di Gigio Donnarumma. Il portiere classe '99 era in scadenza di contratto a giugno 2018 e nonostante i bastoni fra le ruote messi da Raiola, alla fine è arrivato il rinnovo da oltre 5 milioni netti a stagione. Secondo "Dagospia" però esiste un patto tra Mino Raiola e la dirigenza rossonera. Nel nuovo contratto è stata inserita una clausola rescissoria da 40 milioni di euro che salirebbe a 70 milioni in caso di qualificazione in Europa. Il Milan puntava tanto sulla permanenza dell'estremo difensore rossonero ma l'accordo siglato con Raiola sarebbe un'arma a doppio taglio perché secondo il sito di D'Agostino sarebbe già stata decisa la cessione per il portiere e sarebbe già stata scelta la prossima destinazione: il Real Madrid! A muovere i fili di questo accordo ci sarebbe l'ex amministratore delegato rossonero Adriano Galliani, grande amico di di Florentino Perez, che gli avrebbe anche proposto di entrare nel CDA dei Blancos. Il Milan senza qualificazione alla Champions League, come ammesso da Fassone, sarà costretto a cedere 1-2 big. Tutte le strade portano a Donnarumma e a Suso.
Leggi su Calcionews24.com