Autore del gol decisivo per il 2-2 in Benevento-Milan, Alberto Brignoli è tornato sul magic moment di ieri al Vigorito, tra il successo sui social network e gli attimi precedenti la rete... Minuto 95 di Benevento-Milan, giallorossi sotto 1-2 e ancora a quota zero punti in classifica dopo 15 giornate. Alberto Brignoli, estremo difensore della formazione di De Zerbi, va in area di rigore per l'ultimo assalto e, come in un film, infila Donnarumma con un colpo di testa da centravanti vero. Intervenuto a Radio 105, il portiere di proprietà Juventus ha commentato il successo social avuto dopo la rete: «Non so dire quanti messaggi mi siano arrivati: prima della partita avevo 5.000 o 6.000 followers su Instagram, adesso ne ho 31.000 o 32.000». Continua Alberto Brignoli: «Quando stavo per entrare in area di rigore, mi è passato davanti il flash della rete che poi ho fatto, dieci secondi prima di farlo, come con la playstation: quando dici “ora lo muovo” e poi si muove, quando provi gli schemi da corner. L’ho visto prima nella mia testa: è andata bene». Conclude, a realizzazione avvenuta: «Non ho visto neanche il pallone entrare in rete, ero girato dall’altra parte e l’ho colpito con la nuca. Gattuso? Beh, ha rosicato e ci sta: è successo al 95’».
Leggi su Calcionews24.com