Le parole dell'eroe di giornata, Alberto Brignoli, dopo il gol del 2-2 in Benevento-Milan. Ecco le dichiarazioni del portiere Il Benevento ha trovato il primo punto in Serie A con il gol del portiere Alberto Brignoli al 94' contro il Milan. L'estremo difensore ha parlato a "Sky Sport" al termine della gara: «Non è vero, non ci credo! E' talmente difficile la probabilità di far gol su un'ultima situazione del genere...Sono felice per la città, per il presidente che è sempre stato vicino a noi. La gente sta vivendo un sogno ma si aspettava anche che fosse migliore. Qualcuno dalla panchina mi ha detto di salire e mi sono detto 'ormai non c'è nulla di perdere'. Io ho chiuso gli occhi e ho fatto un tuffo d'istinto, da portiere». Prosegue Brignoli: «Ne abbiamo perse tante al 94' in maniera immeritata con Cagliari e Bologna, col Sassuolo, anche con la Juve abbiamo sofferto tanto. Sappiamo che è dura e non ce l'aspettavamo. Sarebbe poco onesto ed egoistico parlare solo di me: è per tutti! Salvezza possibile? Noi lavoriamo per questo. Sarà molto difficile ma vogliamo arrivare all'ultima partita per giocarcela a testa alta. Oggi abbiamo dimostrato che possiamo tenere testa contro tutti, poi a volte gli episodi girano male e quando va male va sempre male per tutti!».
Leggi su Calcionews24.com