La prossima settimana si saprà con certezza la decisione dell’Uefa in merito al voluntary agreement: le indiscrezioni dicono che il Milan riceverà un no secco e sarà quindi costretto a passare al settlement agreement.