fassone milan

[fncvideo id=160007 autoplay=true] MILANO - Nell'attesa di conoscere la risposta dell'Uefa in merito al voluntary agreement, il Milan continua a lavorare sul fronte dei nuovi creditori. Come riporta nell'edizione odierna il Corriere della Sera, starebbero proseguendo i contatti tra l'amministratore delegato Fassone ed il fondo Highbridge in quanto quest'ultimo mediante l’advisor Bgb  sarebbe ancora intenzionato a chiudere la trattativa col club di via Aldo Rossi.

The post CorSera, non si fermano i contatti con Highbridge appeared first on Il Milanista.