Dal nostro inviato allo Stadion HNK Rijeka, Roberto Palmiero

Il Milan, già certo del primo posto prima di stasera e con una formazione imbottita di riserve, conclude con una sconfitta il girone D di Europa League, cadendo 2-0 a Fiume contro il Rijeka. I croati segnano ad inizio di entrambi i tempi; al 7° con una gran punizione di Puljic, al secondo della ripresa con la zampata di Gavranovic. Rossoneri praticamente non pervenuti e pericolosi solo una punizione di Biglia di poco fuori. C’è moltissimo da lavorare per Ringhio, l’Europa League torna a metà febbraio con i sedicesimi di finale.

RIJEKA-MILAN IN DIRETTA

90′ + 3′ – FINE PARTITA! Con un gol per tempo, il Rijeka batte meritatamente un Milan assolutamente abulico. Reti di Puljic e Gavranovic

90′ – Concessi tre minuti di recupero

88′ – Un paio di minuti al termine di un match che non ha più nulla da dire

85′ – Il Rijeka ultima i cambi: entra Mavrias, esce Kvrzic

80′ – Dieci minuti alla fine e Gattuso regala il debutto in Prima Squadra al giovane Riccardo Forte: gli fa spazio Antonelli. Cambia anche Kek: dentro Crnic, fuori l’autore del raddoppio Gavranovic

78′ – Locatelli restituisce il fallo a Males: ammonito il centrocampista rossonero, che, diffidato, salterà l’andata dei sedicesimi di finale

77′ – Milan ad un soffio dal gol: la punizione calciata da Biglia sibila il palo alla destra di Sluga

76′ – Locatelli viene steso da Males ai venti metri: punizione interessante per il Milan

76′ – Arriva anche il primo cambio per il Rijeka: dentro un difensore centrale, Puncec, fuori un esterno d’attacco come Acosty

74′ – Primo cambio del match: lo opera Gattuso, che toglie Zanellato ed inserisce Abate

73′ – Ottimo cross di Calabria, Cutrone non riesce bene ad impattare bene la palla di testa, schiacciandola troppo e mandandola alta

70′ – Venti minuti al termine ed ancora nessun cambio operato dai due allenatori

68′ – Gattuso ordina ai suoi il cambio modulo: il Milan passa al 4-4-2 con Romagnoli tezino sinistro e Zanellato quarto di destra a centrocampo

67′ – Vesovic mette in mezzo per l’accorrente Acosty, sul cui tiro si immola Paletta

66′ – Antonelli con la gamba altissima su Puljic: giallo inevitabile per il terzino rossonero

62′ – Il Milan prova a stazionare in zona d’attacco alla ricerca del gol che riaprirebbe il match, ma è totalmente incapace di creare pericoli al Rijeka

58′ – Locatelli supera due uomini ed entra in area: scarico per Antonelli, il cui tiro di destro viene deviato in angolo da un difensore croato

55′ – Ancora Biglia alla battuta: Sluga esce di pugno e allontana la minaccia

54′ – Calabria va via a Zuta, che lo stende sul versante destro dell’area: punizione per il Milan

52′ – Insiste il Rijeka, col Milan che con grande affanno chiude prima su Kvrzic e poi su Puljic

47′ – GOL DEL RIJEKA! Zuta filtrante per Kvrzic, che tutto solo sul lato sinistro dell’area crossa basso: sul pallone si fionda Gavranovic che anticipa Paletta e con un tiro non pulitissimo incrocia sul secondo palo. Nulla da fare per Storari che aveva provato ad allungarsi di piede

46′ – Inizia la ripresa, nessun cambio nelle due squadre

 

45′ – FINE PRIMO TEMPO! Senza recupero, l’arbitro fischia la fine della prima frazione allo Stadion HNK Rijeka: padroni di casa in vantaggio grazie alla magistrale punizione di Puljic al settimo minuto. Milan non pervenuto, se non per un pallonetto di Cutrone terminato alto

44′ – Alla battuta va Biglia: palla sul secondo palo, Paletta svetta bene ma non riesce a raggiungere la sfera

43′ – Antonelli va via a due uomini e viene steso al limite dell’area sul versante sinistro: ammonito l’autore del fallo Males

42′ – Antonelli fermato a tu per tu con Sluga: il terzino era in fuorigioco di pochissimo sul lancio di Paletta

39′ – Prima grande occasione del Milan: Cutrone scappa a Zuparic sul lancio di Zapata e prova a superare Sluga con un pallonetto: palla però alta

32′ – Spallata di Andrè Silva a Zuparic a palla lontana: il portoghese si becca il primo cartellino giallo del match

31′ – Cross di Vesovic dalla destra, Zapata si perde Puljic alle spalle: fortuna che il suo colpo di testa è debole e termina fuori

30′ – Mezz’ora di gioco: nettamente meglio il Rijeka finora. Dopo un inizio che sembrava promettente, il Milan si è spento e non ha portato alcun pericolo alla porta di Sluga

22′ – Antonelli cerca il filtrante per Zanellato che però non riesce a controllare al limite dell’area, favorendo l’uscita di Sluga

18′ – Ci provano ancora i padroni di casa: Kvrzic cerca la porta col destro, Storari accompagna il pallone sul fondo

13′ – Ancora brivido per il Milan: su azione d’angolo, il pallone arriva a Zuparic, che da ottima posizione cicca clamorosamente il pallone

10′ – Il Milan sembra aver subito il contraccolpo dello svantaggio: il Rijeka è in costante proiezione offensiva, soprattutto sulla destra con l’ex Chievo e Crotone Acosty

7′ – GOL DEL RIJEKA! E’ splendida la punizione calciata da Puljic, col pallone che supera la barriera e si insacca dopo aver accarezzato il palo interno. Traiettoria imprendibile per Storari e vantaggio croato

6′ – Biglia atterra Gavranovic poco fuori l’area di rigore: punizione da posizione pericolosa per il Rijeka

2′ – Ancora Milan. Percussione centrale di Cutrone, che prova a piazzarla di sinistro: palla alta

1′ – Subito opportunità per il Milan: André Silva apre per Calabria, cross sul secondo palo dove Antonelli viene anticipato dalla difesa croata

1′ – Partiti! Calcio d’inizio al Milan

 

18.58 – Squadre in campo: pochi istanti e sarà Rijeka-Milan. Padroni di casa in tenuta bianca con inserti azzurri, Milan in divisa nera con inserti rossi

18.10 – Dalla distinta consegnata ai giornalisti presenti allo Stadion Rujevica – tra cui l’inviato di SpazioMilan.it – si evince che sarà Cristian Zapata il capitano del Milan nel match di questa sera contro il Rijeka

17.50 – Come riferisce l’inviato di SpazioMilan.it a Rijeka, una decina di minuti fa il Milan è arrivato allo Stadion HNK Rijeka

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Rijeka (4-2-3-1): Sluga; Vesovic, Zuparic, Elez, Zuta; Males, Pavicic; Acosty, Puljic, Kvrzic; Gavranovic. A dispozione: Prskalo, Puncec, Mavrias, Santek, Celikovic, Crnic, Lepinjica. Allenatore Matjaž Kek

Milan (3-5-2): Storari; Zapata, Paletta, Romagnoli; Calabria, Zanellato, Biglia, Locatelli, Antonelli; Cutrone, André Silva. A disposizione: Donnarumma A., Bonucci, Musacchio, Abate, Gabbia, Montolivo, Forte. Allenatore Gennaro Gattuso