Sono passate all'incirca quarantotto ore dal frastornante pareggio beffa di Brignoli al Ciro Vigorito, episodio sufficiente da solo per abbattere un gigante, figuriamoci una squadra febbricitante come il Milan.