gazzettarossonera.it

Leao si scusa per la maglia nei pantaloncini: il messaggio ai tifosi della Juventus

Leao si scusa per la maglia nei pantaloncini: il messaggio ai tifosi della Juventus

Arrivano le scuse. Un episodio ritenuto irrispettoso, ma messo in atto senza alcun tipo di malizia o cattiveria. Il protagonista è il n.17 rossonero Rafael Leao, bersagliato dopo quanto successo al termine della sfida tra Juventus e Milan, vinta per 1 a 0 proprio dalla squadra di Pioli.

Al termine della partita tra i bianconeri ed i rossoneri, c’è infatti stato uno scambio di magliette tra il fuoriclasse lusitano e lo juventino Federico Chiesa. Fin qui tutto normale direte, ma un gesto in particolare ha però scatenato alcune polemiche.

L’attaccante del Milan ha infatti inserito la maglia del giocatore bianconero all’interno dei suoi pantaloncini: gesto che qualcuno non ha preso di buongusto, ma non sicuramente frutto della cattiveria.

Nelle scorse ore infatti, Leao ci ha tenuto a scusarsi pubblicamente tramite il suo account Twitter. Di seguito il suo messaggio di scuse.

Rafael Leao Milan

Leao: le sue parole

“Se qualche tifoso si è sentito mancato di rispetto per essermi infilato la maglia nei pantaloncini, mi scuso, non era mia intenzione trasmettere alcun tipo di mancanza di rispetto, anzi, rispetto tutte le istituzioni. Forza Milan. L’odio è dannatamente vero”. 

spazioMilan.it

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.