Diventato uno dei migliori giovani della Serie cadetta, Mamadou Coulibaly, centrocampista del Pescara, sta attirando l'interesse delle grandi di Serie A: Juventus, Lazio, Milan, Fiorentina su tutte Come ben si sa, la Serie B è una fucina di talenti. E in questa stagione, in particolare, si sta mettendo in mostra uno dei più promettenti centrocampisti del panorama calcistico italiano: stiamo parlando di Mamadou Coulibaly, senegalese in forza al Pescara ma di proprietà dell'Udinese. Già battezzato come il "nuovo Pogba", Coulibaly fin qui ha collezionato 11 presenze e un gol con la maglia dei biancoblù, che per un classe 1999 non sono assolutamente poche. Messosi particolarmente in luce martedì scorso nella gara di Coppa Italia contro la Sampdoria, Coulibaly ha attirato l'interesse di numerosi club di Serie A: Milan, Juventus, Lazio e Fiorentina avrebbero, infatti, effettuato una serie di sondaggi e sarebbero pronte a sferrare una possibile offensiva già nel mese di gennaio. Classe 1999, centrocampista tuttofare, dotato di grande personalità, Coulibaly non ha avuto sicuramente un'infanzia semplicissima: prima il trasferimento a Livorno, poi le difficoltà nel passaggio a Roseto degli Abruzzi, senza dimora, poi il passaggio in una casa famiglia e, infine, la chiamata salvifica del Pescara. Un trascorso decisamente complicato con un futuro roseo, tutto da scrivere.
Leggi su Calcionews24.com