Secondo Mastella Benevento-Milan potrebbe essere la gara da cui ripartire: il sindaco della città campana analizza la sfida tra Gattuso e De Zerbi Clemente Mastella è uno dei politici più famosi d'Italia, anche perché da anni è una faccia nota al pubblico del Belpaese. Fa il sindaco a Benevento ed è molto presente nella vita calcistica della squadra, che oggi se la vedrà con il Milan. Il Benevento è ancora a zero punti dopo quattordici giornate e spera nel colpaccio contro Gennaro Gattuso, all'esordio. Mastella è conscio dei limite dei suoi e spera ancora nella salvezza: «Penso sia possibile, ma dobbiamo cambiare mentalità e non sprecare punti negli ultimi minuti». Le dichiarazioni pessimistiche rilasciate in passato hanno turbato i tifosi, che oggi contesteranno il sindaco, 'reo' di essere anche tifoso del Napoli. Il Milan avrà Gattuso come allenatore oggi, un esordio per l'ex centrocampista. Mastella dice di averlo apprezzato come giocatore perché veniva dal Sud ed è riuscito a farsi apprezzare a Milano imponendosi. «Il Milan non è a zero punti, ma sta a zero rispetto alle sue ambizioni. Hanno speso centinaia di milioni e sono lì. Spero che si incarti oggi e finisca almeno 0-0» commenta Mastella a La Gazzetta dello Sport.
Leggi su Calcionews24.com