Milan: nel 2017 media punti tragica, i rossoneri sono solo noni Forse non piacerà a tutti, ma la crisi del Milan è sicuramente l'argomento di giornata. Probabilmente anzi del mese o, addirittura, dell'anno. Sì, perché stando a guardare i numeri, la crisi rossonera non è iniziata questa stagione, dopo l'imponente campagna acquisti cinese da 220 milioni di euro, anche se sicuramente da agosto si è acuita. Piuttosto la crisi milanista, praticamente perenne da un po' di stagioni a questa parte, sarebbe cominciata circa un anno fa. Nel dicembre dell'anno scorso la squadra rossonera infatti alzava la Supercoppa Italiana a Doha contro la Juventus, poi il buio. Da gennaio 2017, in circa dodici mesi, la media punti del Milan è stata infatti decisamente ben al di sotto di ogni aspettativa. Lo dicono appunto i numeri, quelli messi sul piatto stamane dal Corriere dello Sport, tirando in ballo ovviamente anche le responsabilità dell'ex allenatore Vincenzo Montella, esonerato una settimana fa, per fare posto a Gennaro Gattuso... Leggi anche: BENEVENTO COME LA CAVESE? IL MILAN NON CI STA E REPLICA Basti pensare che Montella stesso, da gennaio a maggio, ha messo insieme appena otto vittorie nella seconda metà dello scorso campionato, insieme a ben sei pareggi e sette sconfitte. Per questo il Milan è rimasto fuori dall'Europa. La media punti del Milan in quel frangente era di 1,43 a gara, meno di un punto e mezzo quando le rivali più accreditate per lo Scudetto arrivavano a media di due punti e mezzo circa. Da agosto in poi, se possibile, ancora di più il buio: il Milan ha messo infatti insieme sei vittorie, sei sconfitte e tre pareggi. La media punti è scesa a 1,40 a partita. Per dirla in altri termini: se mettessimo insieme i risultati fatti dal Milan solo nel 2017 finora, ovvero come se si trattasse di un unico campionato nell'anno solare, avremmo quattordici vittorie e ben tredici sconfitte con nove pareggi con una media punti di 1,41 punti a partita. Con tale media il Milan arriverebbe al massimo nono in campionato, fuori sicuramente dall'Europa.
Leggi su Calcionews24.com