Rino Gattuso premia Gabriel Paletta: l'argentino era uno degli epurati della gestione Montella Può una partita come Rijeka-Milan, ininfluente ai fini del girone di Europa League, lanciare messaggi importanti all'interno e all'esterno del mondo rossonero? La risposta è affermativa, stando alle scelte che Rino Gattuso è in procinto di fare in vista del match in Croazia. L'allenatore del Milan, reduce dal pari-beffa di Benevento, ha intenzione di premiare i giocatori che gli hanno dato le migliori indicazioni in allenamento. Considerando anche il turnover, dunque, si preannuncia una vera e propria rivoluzione. Un esempio su tutti? Torna tra i titolari Gabriel Paletta. L'argentino era stato uno degli epurati della gestione Montella, ma Gattuso aveva mostrato grande apprezzamento per la sua professionalità convocandolo da fuoriquota anche per alcune partite del Milan Primavera. In porta - secondo Sky Sport - occasione per Storari, che con Gigio Donnarumma non convocato dovrebbe essere preferito al fratello Antonio. In difesa, accanto a Paletta, Romagnoli e Zapata. Centrocampo inedito con la promozione da titolare per Niccolò Zanellato: affianco all'ex Primavera anche Locatelli e Biglia. Sulle fasce Calabria e Antonelli, mentre in avanti fiducia al tandem di Coppa composto da Cutrone e Andre Silva.
Leggi su Calcionews24.com