Il tecnico dopo il ko di Europa League contro il Rijeka: «Siamo troppo fragili. André Silva? Sembrava un corpo estraneo»