​Il 2017 per il Milan è stato fin qui un anno da incubo. ​Nonostante i grandi investimenti sul mercato estivo e il cambio di proprietà i rossoneri hanno infatti avuto un ruolino di marcia decisamente poco invidiabile, con 14 vittorie, 9 pareggi e  ben 13 sconfitte e con una media punti altamente negativa: 1,41 punti a partita. Un bilancio che, se proiettato ad un intero campionato, vale massimo il nono posto stagionale, ben lontano da quel quarto posto prefissato da Fassone come obiettivo...