gazzettarossonera.it

Milan, Maldini: «Con i calciatori ho un rapporto un po’ padre-figlio»

Milan, Maldini: «Con i calciatori ho un rapporto un po’ padre-figlio»

Milan, le parole di Maldini: «quando un calciatore viene chiamato da questo è più facile credere a quello che viene raccontato»

Paolo Maldini è intervenuto al Festival dello Sport di Trento. Di seguito le parole del direttore sportivo del Milan.

VANTAGGIO DI QUANDO I CALCIATORI VENGONO COLPITI DALLA CHIAMATA DI MALDINI – «Parto con questo vantaggio, ma non è dato solo dal fatto che io abbia fatto parte della storia del Milan. Il vantaggio è proprio essere legato a questo club, che è stato grande negli anni 50-60, è stato grande alla fine degli anni 70, è stato grande con Berlusconi. Ha una storia che non va neanche presentata, parla da sola. Quindi quando un calciatore viene chiamato da questo club è più facile credere a quello che viene raccontato, che poi però devono essere vere: così ci si guadagna la fiducia».

ACQUISTI – «Il primo acquisto reale è stato Rade Krunic con cui eravamo già d’accordo l’anno precedente, è stata la prima cosa che ho fatto da solo. Per Theo siamo andati prima a parlare con il Real, con Theo ho usato le stesse parole che userei con mio figlio. Un pochino con i miei calciatori sento questo rapporto padre-figlio, so benissimo quali sono le difficoltà a cui si va incontro a quell’età. Dico che ci sono momenti bellissimi ma anche momenti delicati, io cerco di dare supporto a questi ragazzi prima che a questi calciatori».

L'articolo Milan, Maldini: «Con i calciatori ho un rapporto un po’ padre-figlio» proviene da Calcio News 24.

calcioNews24.com

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com