Benevento-Milan nella storia! Gattuso eroe al contrario. Restano i problemi del Milan dopo il pari del Vigorito Ci è voluto un gol del portiere al 94' per regalare il primo storico punto al Benevento! Il club giallorosso ha affrontato il Milan a viso aperto e nel finale, con la partita in bilico sul punteggio di 1-2 e con il club rossonero in 10 per l'espulsione di Romagnoli, e il cuore di Alberto Brignoli, professione portiere, ha regalato un punto importante al Benevento. Benevento-Milan: l'arrivo di Gattuso sulla panchina rossonera non ha sortito gli effetti sperati. Sembrano avversarsi le mille profezie dei tifosi rossoneri pessimisti che pensavano fosse Montella a cadere nel ridicolo. Il Milan aveva l'obbligo di vincere contro il Benevento ultimo in classifica e con 0 punti dopo 14 giornate ma i rossoneri hanno sofferto, trovando due gol con due dei giocatori più criticati, Bonaventura e Kalinic. Il vero problema del Milan, che sembra resistere anche con Gattuso in panchina, rimane quello della tenuta mentale. La squadra fallisce occasioni importanti (clamorosa quella di Kalinic nel primo tempo che si è poi rifatto con il tap-in di testa nella ripresa), resta in 10 in un momento di assoluto controllo in maniera banale (doppio giallo a Romagnoli) e finisce col subire gol dal portiere, Alberto Brignoli, eroe di giornata regalando un punto, il primo, storico, al Benevento. Gattuso non poteva avere la bacchetta magica ma un dubbio sorge spontaneo: era solo colpa di Montella?
Leggi su Calcionews24.com