Fassone-Mirabelli-Han Li Milan Juventus

[fncvideo id=159435 autoplay=true] MILANO - Dopo quattro mesi, il progetto del nuovo Milan cinese sta mostrando diversi limiti: lo riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, che spiega che la squadra costruita da Fassone e Mirabelli non ha mai davvero trovato un assetto stabile o un undici base e di conseguenza anche il grande mercato estivo, nel quale sono stati investiti oltre 200 milioni di euro, è stato ridimensionato.

The post Milan, progetto cinese già compromesso? appeared first on Il Milanista.