In attesa di conoscere la risposta definitiva della UEFA sul voluntary agreement​ presentato nei giorni scorsi dalla società rossonera a Nyon, in casa Milan a tenere banco è anche la questione legata all'estinzione del debito con il fondo Elliott. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera sono proseguiti i contatti tra l'amministratore delegato rossonero Marco Fassone e i vertici societari di Highbridge, il fondo bancario disponibile a chiudere i conti con Elliott e spalmare i milioni...