Il Napoli saluta la Champions League, due italiane su tre passano il girone e raggiungono gli ottavi di finale. Quando fu l'ultima volta in cui l'Italia portò 3 squadre su 3? Ancora una volta l'Italia deve rinunciare a festeggiare il traguardo delle tre formazioni italiane qualificate agli ottavi di finale della Champions League. Dopo il pass staccato da Juventus e Roma nella serata di martedì, non è andata meglio al Napoli di Maurizio Sarri: il ko in Olanda contro il Feyenoord per 2-1 e la vittoria dello Shakhtar sul City hanno certificato il terzo posto per la formazione campana. Che, adesso, ripartirà dai sedicesimi di finale di Europa League, rimpolpando il plotone tutto italiano composto da Lazio, Atalanta e Milan. In caso di una vittoria del Napoli in Olanda e una vittoria della squadra di Guardiola sul campo dello Shakhtar la formazione di Sarri avrebbe centrato per il secondo anno consecutivo gli ottavi di finale di Champions League. Due su tre, dunque, le formazioni italiane che raggiungono la fase ad eliminazione diretta. Juventus e Roma lunedì sapranno il nome delle avversarie negli ottavi di finale. Ancora una volta il calcio italiano non riesce a portare tre squadre al traguardo degli ottavi di finale, un risultato che manca ormai dalla stagione 2011/2012. In quell'occasione, infatti, Napoli, Milan e Inter superarono i rispettivi gironi per poi giocare gli ottavi di finale contro Chelsea, Atletico Madrid e Olympique Marsiglia. E di queste tre solamente i rossoneri di Max Allegri passarono il turno, per poi fermarsi ai quarti di fronte all'ostacolo Barcellona.
Leggi su Calcionews24.com