Milan News, Notizie AC Milan, Calciomercato Milan, risultati Milan, classifica Serie A Tim

News Milan – Theo Hernandez si presenta: “Io tosto, forte e rapido”

Theo Hernandez, come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, è l’ottavo acquisto asse Milan-Real Madrid, degli ultimi vent’anni, dopo i vari Julio Cesar, Redondo, Diego Lopez, Emerson, Huntelaar, Ronaldo il fenomeno e l’andata ritorno di Kakà. Il terzino sinistro acquistato è stato prelevato per una cifra intorno ai 20 milioni di euro e ha firmato un contratto quinquennale sino a giugno 2024. LA CARICA DEL FRANCESE Theo Hernandez, ieri, si è presentato con una certa carica mentale, nella nuova avventura che sta per intraprendere: “Sono felicissimo di indossare questa gloriosa maglia, come quella del Real, anche questa è una delle più importanti al Mondo. Rifiutare Paolo Maldini è da pazzi. Sono molto soddisfatto. Voglio riportare il Milan in Champions e vincerla” – continua: “Caratteristiche? Mi sento tosto, forte e rapido. Conosco Reina e Castillejo. Entrambi mi aiuteranno a superare ogni difficoltà e diventare un punto di riferimento per questo club“. LE STATISTICHE DALLA PARTE DI THEO Nell’ultima stagione in maglia Blanca ha siglato 1 rete condita da due assist di 28 presenze, contando anche le Copa del Rey. Poco? Beh difficile giudicare, quando davanti a te c’è il terzino sinistro più forte al Mondo, Marcelo. Il Milan crede nelle qualità di Theo Hernandez, dopotutto goal a parte, la sua tecnica e forza fisica sono eccellenti: sono ben 129 i dribbling riusciti nelle ultime tre stagioni in Liga spagnola, 42 nell’ultima annata. LA DIFFERENZA CON RODRIGUEZ Il classe ’97 è un giocatore di più spinta, cerca spesso il fondo per servire le punte. Rodriguez ha più carattere difensivo, è ordinato e attacca poco la profondità. IL MESSAGGIO AI TIFOSI Nell’ultima parte del suo discorso, lascia qualche parola verso i tifosi: “Sono qui per fare la storia, per dare il meglio di me a tutti voi. San Siro? Sarà un esordio magnifico. Ho enorme voglia di giocare con la maglia del Milan addosso“.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU spazioMilan.it