Milan News, Notizie AC Milan, Calciomercato Milan, risultati Milan, classifica Serie A Tim

Rassegna Milan – Tra il nodo Correa e il capitolo cessioni, il Milan si prepara al debutto

Ad un giorno dall’esordio in campionato, il Milan è ancora un cantiere aperto. Tra questione tattiche e di mercato la squadra rossonera è al lavoro per completare, a livello di organico e di gioco, l’organico rossonero in modo tale da essere pronta per Udine. Tra situazioni di calciomercato e tecnico-tattiche, riportiamo le principali notizie di rassegna milan dai quotidiani sportivi. SITUAZIONE CORREA Tra le telenovele estive più annoverate, quella tra Correa e il Milan merita una menzione speciale. Tra accelerazioni e frenate, infatti, il principio di relazione tra l’argentino e il Milan è stato travagliato. In questo momento Correa è in una sorta di limbo: lui vuole il diavolo ma Simeone lo lascerebbe partire solo se arrivasse Rodrigo. Per sbloccare una situazione a dir poco statica, quindi, Maldini e Boban hanno in programma per la prossima settimana un viaggio a Madrid. Quello decisivo: quando sbarcheranno a Malpensa, infatti, si saprà se Correa sarà rossonero oppure no. CAPITOLO CESSIONI Altro capitolo meritevole di menzione. Se l’uscita di Strinic si è sbloccata solo con una rescissione, quella di Laxalt all’Atalanta, che sembrava fatta, si è ora bloccata. Troppa la distanza tra richiesta e offerta di ingaggio tra il giocatore e la società bergamasca che se non dovesse sbloccarsi, costringerebbe il Milan a cercare altre pretendenti. Kessiè e Andrè Silva potenzialmente sono tra le risorse maggiormente proficue che, tuttavia, godono di poco mercato. Per l’ultimo grande colpo il Milan avrebbe bisogno dei loro soldi ma, in questo momento, una loro partenza sembra difficile. ESORDIO A UDINE Domani pomeriggio il Milan, in una Dacia arena gremita, esordirà contro l’Udinese di Tudor. Un esordio difficile ma non proibitivo che, tuttavia, si complica a fronte della situazione di lavori in corso in cui sta lavorando Giampaolo. I rossoneri, infatti, tra assenze dovute ad un ritardo fisico o per infortunio, arriveranno già alla prima giornata incerottati. L’assenza di Biglia sarà colmata con l’esperimento Calhanoglu, mentre davanti spazio a pochi esprimenti: Suso dietro Castillejo e Piatek.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU spazioMilan.it