gazzettarossonera.it

Pioli in conferenza: “Dobbiamo stare attenti a questo”, poi il pensiero sul VAR

Pioli in conferenza: “Dobbiamo stare attenti a questo”, poi il pensiero sul VAR

Alla vigilia di Milan-Dinamo Zagabria, Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa, insieme ad Alexis Saelemaekers, di seguito le parole del tecnico rossonero:

Domani serve fare risultato? “Se noi giochiamo a livello alto abbiamo ottime chance di vincere sia in Italia che in Europa. A Sassuolo non abbiamo giocato al nostro livello e non abbiamo vinto. Domani dobbiamo giocare al massimo delle nostre possibilità”. 

Domani scenderà in campo il miglior Milan? “In ogni partita è sceso il Milan migliore, la squadra sta bene. In Champions ci mancano alcuni giocatori, ma è chiaro che la partita la giocheremo al massimo”.

Punterete ad affermarvi anche in Europa? “La nostra ambizione è quella di mettere in campo il nostro massimo potenziale. Domani è una partita importante, anche se non decisiva, l’abbiamo preparata come tale”.

Siete preoccupati per l’infortunio di Origi? “Siamo dispiaciuti, ma non preoccupati. Sono convinto delle sue qualità, ma sono cose che capitano, speriamo che dopo la sosta torni al meglio”.

C’è un problema con il VAR in Italia? “Difficile dare una risposta, quello che è successo è spiazzante. In tutte le problematiche è facile puntare il dito, ma bisogna trovare delle soluzioni”.

A Leao manca l’ultimo step in Europa? “Si può sempre fare meglio. I ragazzi sono bravi perché sono tutti ambiziosi. Leao sta giocando ad alto livello sotto tutti i punti di vista, deve continuare così. Lui è un punto di riferimento per noi. Ogni partita ha difficoltà diverse, dovrà essere bravo a fare le scelte giuste”. 

Pioli, Conferenza Stampa

De Ketelaere può fare la prima punta, dato che Giroud non potrà giocare tutte le partite? “Olivier è contento di giocare sempre. Charles può farlo, è una possibilità se dovesse esserci bisogno”.

A gennaio potrebbe riaprirsi il capitolo attaccante per il mercato? “Da qui a gennaio deve passare tanta acqua sotto i ponti, non è una nostra priorità. Dispiace, per le rotazioni in campo, ma ci sono altri giocatori in rosa che possono ricoprire quel ruolo. Ora pensiamo alle prossime due partite davanti ai nostri tifosi”. 

La partita di domani sarà decisiva? “La partita è importante, ma non decisiva. Parliamo più della scorsa stagione che della Dinamo Zagabria. Sappiamo che è importante, potremmo andare al primo posto nel girone. Sarà difficile, perché la Dinamo ha vinto meritatamente la prima”.

Su cosa bisogna temere la Dinamo? “Una squadra con 3 gol di media a partita, con il Chelsea ha colpito in contropiede. Ha due attaccanti diversi, uno molto fisico e uno molto veloce, è una squadra capace di giocare bene”.

Domani o domenica potrebbe ri-sperimentare la difesa a 3? “Per le caratteristiche dell’avversario no, ma valuteremo. Domenica vedremo, intanto pensiamo alla partita di domani sera”.

Dest sarebbe pronto ad un esordio da titolare? “Sì, Dest è pronto. Sono tutti pronti per giocare titolari. Sceglierò i più adatti”.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com