Come riportato da  Premium Sport, sarà una settimana importante per i colori rossoneri al di fuori del rettangolo verde:  “Una settimana importante a livello societario. L’8 dicembre si raduna il board dell’UEFA per esaminare la domanda del Milan circa il voluntary agreement. Le prime indiscrezioni che arrivano da Nyon non sono però molto ottimistiche circa l’accoglimento della richiesta. Marco Fassone intanto sta cercando di chiudere presto la trattativa con il fondo Highbridge per il rifinanziamento del debito Elliott. Prima tappa fondamentale del futuro finanziario della società. Sono previsti incontri in questi giorni a Casa Milan, mentre per quanto riguarda il futuro più lontano, alcuni rumours provenienti da Londra, parlano di un possibile intervento di fondi internazionali per diventare partner del presidente Li Yonghong. Altre voci addirittura rivelano che ci sia un piano per subentrare alla proprietà cinese. La sensazione è che potrebbero nascere importanti sviluppi nei prossimi mesi, forse oggi nemmeno ipotizzabili”.