La passione per il calcio e per i colori rossoneri raggiunge le dune del deserto del Sahara. La rete delle Academy del Milan continua, infatti, la sua espansione grazie all’inaugurazione della nuova sede di Laayoune, cittadina nella provincia estrema del Marocco. Si tratta del primo contratto Academy sottoscritto con una municipalità la cui durata sarà di 3 anni.

Il progetto è stato fortemente voluto dal Sindaco della cittadina Hamdi Ould Errachid, che ha posto lo sviluppo della pratica sportiva e in particolare del calcio tra i suoi principali obiettivi. L’idea di far crescere i ragazzi secondo la metodologia rossonera è stata la scintilla che ha permesso il concretizzarsi di questa partnership. I giovani di Laayoune e dei territori circostanti potranno così allenarsi con tecnici preparati attraverso le linee guida utilizzate al Vismara, centro del settore giovanile del Milan. La connessione tecnica tra Milano e gli altri centri all’estero è, infatti, il pilastro del progetto. Ogni Academy rossonera nel mondo è una estensione diretta del vivaio del Club.

Questa nuova intesa corona così la politica sportiva di Laayoune, offrendo un’occasione straordinaria di formazione ai giovani della città che avranno l’accesso gratuito alle strutture e un tecnico ufficiale rossonero, Fabio Vicardi, a totale disposizione. L’attività si svolgerà sui cinquanta campi del centro sportivo Avenue Al Hizam – Hay Al Matar ubicato nel cuore della città e composto, inoltre, da un palazzetto dello sport al coperto e da una palestra. L’ambizione del sindaco è quella di rendere l’Academy un punto di riferimento delle scuole calcio in Marocco.

Fonte: acmilan.com