Cina e Russia rafforzano la loro cooperazione nella difesa aerea: i militari dei due Paesi avranno “un’esercitazione congiunta anti-missile a Pechino
basata su una simulazione al computer dall’11 al 16 dicembre”, ha annunciato il portavoce del ministero della Difesa nazionale cinese, Wu Qian.

Le operazioni puntano ad aiutare le parti a far fronte a qualsiasi improvviso attacco o provocazione con l’uso di missili balistici verso i rispettivi territori.

Le esercitazioni “non sono rivolte verso parti terze specifiche“, ha precisato Wu, aggiungendo che i preparativi sono ancora in corso. L’iniziativa è la seconda del suo genere tra i due Paesi.