Il Milan di Gattuso è pronto ad affidarsi a Suso. Il nuovo tecnico rossonero pensa a tre soluzioni per esaltare lo spagnolo Grande attesa per l'esordio di Gennaro Gattuso sulla panchina del Milan. Domenica alle ore 12.30 i tifosi rossoneri potranno vedere all'opera l'allenatore rossonero. Già decisa parte della formazione. Si ripartirà dal 3-4-3 con Suso, Kalinic e Bonaventura in attacco. Confermati Bonucci e Romagnoli in difesa, ballottaggio tra Musacchio e Zapata per completare il pacchetto arretrato. In mediana spazio a Borini e Rodriguez sulle fasce ma attenzione all'ipotesi doppio regista con Biglia e Montolivo in vantaggio su Kessié. Secondo "Il Corriere dello Sport" il nuovo Milan ripartirà ancora una volta da Suso. Il tecnico, in Primavera, ha trovato la chiave di volta grazie ai movimenti del giovane alter ego Tiago Dias, mancino classe '98 che ha fatto molto bene con i giovani rossoneri. Il tecnico milanista pensa a tre soluzioni tattiche per mettere in risalto le qualità dello spagnolo: ipotesi 3-4-2-1 con l'ex Genoa e Liverpool e Bonaventura alle spalle di Kalinic; ipotesi 3-4-3 con Jack e Suso al fianco di Kalinic; ipotesi 3-4-1-2 con lo spagnolo alle spalle di due punte vere che potrebbero essere Kalinic e André Silva. Il nuovo Milan di Gattuso ripartirà ancora una volta dal suo uomo migliore!
Leggi su Calcionews24.com