Ricardo Kakà che ancora deve decidere se continuare a giocare oppure appendere gli scarpini al chiodo, ha parlato praticamente già dirigente rossonero ad un portale cinese come riporta l’edizione odierna di Tuttosport:

“A me non piace criticare durante il progetto perché io posso decidere una cosa, una strada che voglio prendere, e tu puoi dire che la strada è sbagliata ma mi piace vedere la fine della strada. Hanno investito molto nel club, alcune decisione per influire nel corso della stagione hanno bisogno di tempo e ora vedremo come finirà la stagione. Deciderò poi se criticare o no, in base a quello che hanno deciso per il meglio del club. A Milano ho incontrato la nuova dirigenza ma non il nuovo proprietario”.