Oreste Vigorito è al settimo cielo per il pareggio del Benevento contro il Milan e per il primo punto in Serie A, con tanto di gol di Brignoli. La salvezza rimane difficile, ma il presidente ci crede Oreste Vigorito è contentissimo dopo Benevento-Milan. Certo, la strada per la salvezza è ancora lunga, ma un pari con tanto di gol del portiere può essere un segno del destino. Lo ha riferito lo stesso presidente dei giallorossi: «Per eliminare quella specie di magia sul nostro stadio ci doveva essere un'altra magia. Prendo come un segno magico questo strano gol del portiere. «Abbiamo perso diverse partite a tempo scaduto, stavolta abbiamo preso un punto e siamo stati protagonisti di un pezzetto di storia. Il risultato col Milan è una base su cui costruire un campionato di risultati dal punto di vista psicologico, abbiamo già sviluppato un certo gioco. Diciamo che abbiamo suonato una campanellina» ha detto Vigorito a Radio Rai.
Leggi su Calcionews24.com