gazzettarossonera.it

VOTI&STATS – Napoli Milan: azzurri scarichi, troppi contrasti persi

VOTI&STATS – Napoli Milan: azzurri scarichi, troppi contrasti persi

Tutti i numeri sulla sfida del Maradona tra Napoli e Milan, terminata con il punteggio di 4-0 per i rossoneri

I numeri possono anche non dire tutto di una gara o anche essere ingannevoli perché vanno a certificare la quantità e non l’efficacia delle giocate Se uno cercasse d’indovinare il risultato osservando le statistiche di Napoli-Milan non potrebbe sospettare lo 0-4 finale. Gli azzurri, infatti, chiamati a una partita in rimonta a metà del primo tempo, con già 2 gol da recuperare, il gioco lo hanno espresso sotto il profilo del volume. Oltre ad avere perso meno palloni in un quadro di possesso a favore dei capoclassifica, i rossoneri hanno prevalso in sole due voci: i contrasti vinti e la riuscita dei lanci lunghi. Due situazioni che comunque hanno avuto un certo peso nella storia del match.

Quali le responsabilità di Spalletti? Andiamo a radiografarle attraverso i voti diversi di due testate dati al mister che comunque diventerà campione d’Italia, ma che qualche sicurezza per l’Europa potrebbe averla persa.
CORRIERE DELLA SERA – voto 5. «Napoli irriconoscibile, lento e prevedibile, scarico e senza idee. In campionato, per la classifica, non cambia granché. Ma deve essere una lezione per la Champions».
CORRIERE DELLO SPORT – voto 4,5. «La partita peggiore della sua gestione, nella serata peggiore possibile: Osimhen infortunato, lo stadio muto in protesta contro De Laurentiis e la squadra tramortita. Una debacle più che una sconfitta, un incubo nel bel mezzo di una marcia da sogno. Una storia brutta da dimenticare e cancellare in meno di dieci giorni: il 12 e il 18 aprile ci sono i quarti di Champions. Con il Milan».
C’è qualche giocatore che è riuscito a salvarsi dal crollo? Assolutamente no, ed è più che comprensibile che non venga dato neanche un 6 in pagella in una disfatta di queste proporzioni. Nel quadro delle insufficienze, il quotidiano milanese individua in Kvaratskheila il meno colpevole perché «ogni volta che acchiappa la palla, è il panico». Per la testa sportiva diretta da Ivan Zazzaroni invece è Meret a fare «quel che po’» nonostante le 4 reti incassate.

L'articolo VOTI&STATS – Napoli Milan: azzurri scarichi, troppi contrasti persi proviene da Calcio News 24.

calcioNews24.com

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com