gazzettarossonera.it

Il Milan lavora per blindare Leao: cosa manca per il rinnovo

Il Milan lavora per blindare Leao: cosa manca per il rinnovo

Tra poche ore il Milan diventerà ufficialmente di proprietà del fondo RedBird Capital. Ma i futuri gestori hanno già fatto intendere la loro linea: nessuna rivoluzione in vista. Le prime mosse sul piano tecnico saranno quelle di confermare coloro che hanno trascinato il Milan verso lo Scudetto 2021-2022. I primi ad essere blindati saranno Maldini e Massara, i due dirigenti operativi. Poi cominceranno le trattative serrate per allungare ed adeguare il contratto di uno degli uomini decisivi per la vittoria del titolo. Rafael Leao, l’attaccante più letale del Milan nell’ultima stagione, anche in fatto di assist. Il vero top-player della squadra, corteggiato a cifre folli dal Real Madrid.

Calciomercato Milan Leao rinnovo

Leao è dunque una priorità assoluta. Dunque via a nuovi contatti con Jorge Mendes, il celebre e ricchissimo agente del portoghese. L’entourage di Leao non è rimasto soddisfatto dalla prima offerta del Milan per blindare l’attaccante classe ’99. Inizialmente il club aveva messo sul piatto 4,5 milioni netti a stagione fino al giugno 2026. Il noto procuratore abbia chiesto almeno 7 milioni netti di stipendio per Leao. Un investimento importante per trattenere l’attaccante, ma il Milan non sembra andare così lontano: l’intenzione è quella di rilanciare proponendo 6 milioni netti per Leao, così da avvicinarsi molto alle alte richieste del suo agente.

spazioMilan.it

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock