gazzettarossonera.it

Saelemaekers: “Nuovo ruolo? Il mister fa le scelte, non io! Devo migliorare sotto quest’aspetto”

Saelemaekers: “Nuovo ruolo? Il mister fa le scelte, non io! Devo migliorare sotto quest’aspetto”

Alle ore 18:45 nella giornata di domani il Milan scenderà in campo a San Siro per affrontare la Dinamo Zagabria: di seguito trovate le parole di Alexis Saelemaekers nella conferenza stampa alla vigilia del match.

LE DICHIARAZIONI

GOL IMPORTANTI – “Gol importanti nelle coppe europee? Da quando sei piccolo sogni di fare gol in partite così importanti, quando lo fai ti dà grande gioia. Adesso l’aspetto più importante è giocare da squadra, al nostro livello e vincere le partite“.

ALTERNANZA CON MESSIAS – “L’alternanza con Messias? La sua concorrenza è importante, mi stimola a fare meglio durante gli allenamenti. Mi invoglia a dare sempre di più ma poi è sempre il mister che decide chi gioca. Nei grandi club ci sono grandi giocatori e quindi è normale avere concorrenza nel proprio ruolo“.

SUL SALISBURGO – “Sfida decisiva domani? Sì, ma per noi in realtà ogni partita è importante. Non importa il risultato della Dinamo nella scorsa giornata. Dobbiamo mettere in campo le nostre caratteristiche migliori e poi vincerà il migliore“.

CARATTERISTICHE DEL MILAN – “Penso che carattere e anima siano le nostre caratteristiche principali, non molliamo mai e sia quest’anno che l’anno scorso l’abbiamo dimostrato. Dobbiamo ascoltare quello che ci dice il mister e poi riproporlo sul campo“.

Saelemaekers Milan Champions

OBIETTIVI – “La cosa più importante per me è giocare con la mentalità giusta per aiutare la squadra. Provo a dare sempre tutto negli allenamenti e cerco di giocare sempre al mio livello quando sono in campo per aiutare la squadra a vincere“.

SUL DERBY – “Tensione psicologica prima della partita col Salisburgo? Siamo sempre sereni, sia quando vinciamo che quando perdiamo. La cosa più importante è giocare al nostro livello, come solo noi sappiamo fare. Siamo una squadra forte e non guardiamo mai indietro“.

NUOVO RUOLO – “Esterno sinistro? Io non sono il mister, lui fa le scelte e io le rispetto. L’unica cosa che vorrei è giocare, dove non m’importa, darò sempre tutto“.

MIGLIORAMENTI – “Come ho detto prima cerco sempre di dare tutto in campo e in allenamento. Penso di aver fatto già il massimo? No, non ho fatto tanti gol e assist e dovrò migliorare su questo. Voglio aiutare la squadra nelle prossime partite“.

SU DE KETELAERE – “Charles lo vedo molto bene nella squadra, è arrivato tranquillo e sereno ed è consapevole delle sue capacità. Io l’ho aiutato più fuori dal campo che dentro. Nel rettangolo di gioco lui sa cosa fare e so che aiuterà molto la squadra durante la stagione“.

TALENTI DAL BELGIO – “Scuola calcio belga? Posso dire che è una grande gioia per me giocare in una nazionale così forte. Stiamo facendo bene con il Belgio e con il Milan e sono molto contento per questo“.

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO
WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com